Spedizione standard gratuita in tutta Italia sopra i 150 € di acquisto!

Condizioni d'acquisto

Termini e condizioni



Premessa




L'offerta del presente negozio on-line viene proposta dalla società Micozzi Arredamenti di Franco Micozzi & C. S.n.c. (di seguito solo Micozzi Arredamenti) in conformità alla vigente disciplina sul commercio elettronico e sui contratti a distanza.

Dati della società:
Micozzi Arredamenti di Franco Micozzi & C. S.n.c.
Contrada Pignotto 52
64010 Controguerra (TE) Italia
P.I. 00614120673
Tel : +39.0861.89489  |  Cell : +39.346.2399454 
E-mail: info@micozziinterni.it
Il Cliente dichiara di avere preso visione di tutte le suddette informazioni e condizioni generali di vendita prima di effettuare l'ordine.
 



Condizioni generali di Vendita




Le presenti condizioni generali disciplinano le modalità di vendita dei prodotti commercializzati da Micozzi Interni Store (i "Prodotti").
Tutti i contratti per la vendita di Prodotti da parte di Micozzi Arredamenti a terzi (i "Clienti") sono regolati dalle presenti Condizioni Generali, le quali formano parte integrante e sostanziale di ogni proposta, ordine e conferma d'ordine di acquisto dei Prodotti stessi. Le condizioni di vendita applicabili agli ordini sono quelle in vigore alla data dell'ordine stesso. Le presenti condizioni generali potranno essere aggiornate o modificate da Micozzi Arredamenti in qualsiasi momento, senza preavviso, e avranno validità dalla data di pubblicazione nel sito internet www.micozziinternistore.com. Il consumatore si impegna ed obbliga, ogni qualvolta intervenga una modifica delle presenti condizioni generali, a prenderne visione e se lo ritiene opportuno a provvedere alla loro stampa e conservazione.



1. Prodotti: prezzi e caratteristiche


Salvo ove diversamente indicato, i prezzi dei Prodotti pubblicati sul sito da Micozzi Arredamenti sono espressi in Euro e sono comprensivi di IVA. I costi di spedizione sono esclusi.
Le spedizioni al di fuori della Comunità Europea (extra UE) sono inoltre al netto di eventuali dazi doganali, che saranno a carico del destinatario e verranno richiesti dallo spedizioniere in fase di consegna.
Il prezzo garantito all'acquirente è quello pubblicato sul Sito al momento dell'invio dell’ordine. Il prezzo stabilito all'acquisto è fissato e definitivo.
I prezzi dei Prodotti di volta in volta pubblicati da Micozzi Arredamenti sul sito annullano e sostituiscono i precedenti e sono subordinati alla effettiva disponibilità dei Prodotti.
Le caratteristiche tecniche e funzionali relative ai Prodotti, pubblicate da Micozzi Arredamenti attraverso propri messaggi informativi nelle pagine internet descrittive degli articoli, sono quelle comunicate dai rispettivi produttori. Micozzi Arredamenti non si assume alcuna responsabilità riguardo la veridicità e completezza di tali informazioni. Le immagini dei prodotti sono indicative e non vincolanti.
I Prodotti non vengono forniti in prova. Nonostante gli operatori di Micozzi Interni Store possano fornire indicazioni sulle caratteristiche dei Prodotti, il Cliente è responsabile della scelta dei Prodotti ordinati e della rispondenza e conformità alle proprie esigenze delle specifiche indicate da ciascun produttore.
 

2. Ordini - fatturazione


Ciascun ordine di Prodotti trasmesso a Micozzi Arredamenti costituisce proposta contrattuale del Cliente. L'evasione dell'ordine da parte di Micozzi Arredamenti equivale a conferma ed accettazione dello stesso.
La documentazione fiscale relativa ai Prodotti ordinati verrà emessa da Micozzi Arredamenti al momento della spedizione dei Prodotti stessi al Cliente.
Il Cliente dovrà indicare i dati esatti necessari per la fatturazione e precisare l’indirizzo di spedizione della fattura stessa.
Il Cliente solleva Micozzi Arredamenti, da ogni responsabilità derivante dall’emissione di documenti fiscali errati a causa di errori relativi ai dati forniti dal Cliente, essendone il Cliente stesso unico responsabile del corretto inserimento.
 



3. Esecuzione dell'ordine


L’ordine verrà eseguito nei termini precisati sul Sito. 
Una volta confermato, l’ordine può essere annullato solo entro 24 ore, scadute le quali il cliente ha l’obbligo di pagamento. In conformità alle leggi in materia, il cliente può comunque recedere dal contratto entro 14 giorni, seguendo la nostra Politica di Reso (Vedi punto 9).
In caso di mancata esecuzione dell'ordine da parte di Micozzi Arredamenti (qualora la stessa sia dovuta ad indisponibilità dei Prodotti ordinati dal Cliente), Micozzi Arredamenti provvederà al più presto ad informare il Cliente dei tempi di consegna previsti per l’approvvigionamento del Prodotto mancante. Se il Cliente non intenda attendere tale tempo, Micozzi Arredamenti rimborserà le somme da questi eventualmente già versate a fronte della fornitura non eseguita.
In caso di rottura, esaurimento dello stock o indisponibilità del Prodotto ordinato, Micozzi Arredamenti si impegna a informare il Cliente al più presto e a precisargli un termine per la disponibilità.
Il Cliente confermerà per e-mail la sua scelta, ossia attendere la disponibilità del Prodotto o chiederne il rimborso.



4. Accettazione d'ordine


La conclusione del contratto avverrà soltanto al momento della conferma dell'ordine da parte di Micozzi Arredamenti. 
Il Cliente riceverà per posta o posta elettronica una notifica di ricezione riportante la conferma dell'ordine con tutti gli elementi costitutivi del contratto (prodotti, prezzi, date di consegna, spese di spedizione, ...) 
Micozzi Arredamenti si riserva la possibilità di non confermare un ordine per qualsivoglia motivo attinente in particolare un problema riguardante l'ordine ricevuto o l'approvvigionamento Prodotti.


5. Consegna dei Prodotti


I Prodotti vengono consegnati all'indirizzo indicato dal Cliente.
Le spedizioni avverranno dopo aver ricevuto conferma dei pagamenti: per il Bonifico bancario fa fede l'accredito presso il nostro conto corrente, per il pagamento mediante carta di credito la conferma di avvenuta transazione da parte del circuito.
Per le nostre spedizioni ci affidiamo al servizio di corrieri espressi qualificati quali DHL, FedEx, SDA, TNT, Bartolini o Corrieri specializzati nella consegna di mobili e arredi per garantire la qualità del servizio e l’integrità dei Prodotti.
 

- Spedizione Standard


La consegna di prodotti disponibili in magazzino o in negozio viene effettuata tramite corriere espresso entro 3 giorni lavorativi in Italia, entro 6 giorni lavorativi in Europa, entro 6 giorni lavorativi per tutte le altre destinazioni salvo alcune eccezioni comunicate tramite e-mail in fase di richiesta informazioni o di conferma d’ordine. Nel caso di ordini voluminosi e/o prodotti particolarmente fragili la spedizione viene effettuata tramite corrieri specializzati con tempi di consegna variabili in relazione al volume e alla destinazione della merce. Il termine di spedizione di un ordine contenente articoli aventi tempi di consegna diversi è pari al termine di spedizione maggiore degli articoli in ordine. All’interno di ogni scheda prodotto sono indicati i tempi di consegna dell’articolo dal momento dell’ordine.
Il termine di spedizione di un ordine contenente articoli aventi tempi di consegna diversi è pari al termine di spedizione maggiore degli articoli in ordine. Eventuali ritardi nelle consegne inferiori a 30 (trenta) giorni non danno diritto al Cliente di rifiutare la consegna dei Prodotti, né di pretendere risarcimenti o indennizzi di sorta. 
Micozzi Arredamenti ha il diritto di effettuare, qualora lo ritenga opportuno, la richiesta di consegna dei Prodotti (anche relativa ad uno stesso ordine) in più fasi successive.
La consegna viene considerata come eseguita dal momento in cui il Prodotto viene consegnato al Cliente. 

Il documento di consegna rilasciato dal trasportatore, datato e firmato dal Cliente alla consegna del Prodotto, costituirà una prova del trasporto e rilascio del bene.

- Consegne al Piano e Montaggio
Le consegne sono da intendersi esclusivamente a piano strada e non è previsto il ritiro dell'usato. 
Condizioni e termini di consegna particolari dovranno essere preventivamente concordate tra il Cliente e Micozzi Arredamenti ed accettate per iscritto da Micozzi Arredamenti.
Micozzi Arredamenti non offre servizi di montaggio salvo se in precedenza concordati per iscritto.
La maggior parte dei nostri prodotti viaggia pre-assemblata: il montaggio è nella maggior parte dei casi abbastanza semplice e consiste nell'assemblare pezzi già definiti. 
 
È importante sapere che:
Alla consegna, il Cliente dovrà verificare il contenuto, la conformità e lo stato del o dei Prodotti. Pertanto, alla consegna, Micozzi Arredamenti raccomanda al Cliente di procedere alla verifica dello stato dei Prodotti consegnati prima di firmare l'avviso di ricezione, e di accertarsi in particolare:
- che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto allegato alla spedizione;
- che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, e di controllare l’integrità del contenuto.
Qualora il Cliente constatasse delle anomalie, è tenuto a rifiutare la consegna dei prodotti o mettere per iscritto le proprie riserve in un documento dettagliato e datato. Se il documento del corriere viene firmato senza apporre alcuna "riserva", il Cliente non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato. Eventuali problemi inerenti l'integrità fisica, la corrispondenza o la completezza dei Prodotti ricevuti devono essere segnalati entro 3 (tre) giorni dalla avvenuta consegna.
Micozzi Arredamenti ha il diritto, a proprio insindacabile giudizio, di effettuare la consegna dei Prodotti ordinati a mezzo di un corriere da lei scelto.

6. Ritiro dei prodotti in caso di assenza del cliente


La consegna a domicilio, salvo diverso accordo scritto fra le parti, avverrà a piano terra di tutti i giorni non festivi, dal lunedì al venerdì. Il cliente è tenuto a rendersi reperibile negli orari indicati dal corriere, onde evitare gli eventuali addebiti aggiuntivi per mancate consegne da parte del corriere espresso, addebiti che verteranno sul cliente stesso.
In caso di assenza del destinatario durante la consegna, il trasportatore lascerà un avviso di passaggio all'indirizzo di consegna indicato dal Cliente. I Prodotti dovranno essere ritirati all'indirizzo e secondo le modalità indicate dal trasportatore.
In caso di mancato ritiro entro il termine stabilito dal trasportatore, i Prodotti verranno restituiti a Micozzi Arredamenti, che si riserva il diritto di rimborsare il prezzo dei Prodotti, lasciando le spese di spedizione a carico del Cliente.
In caso di errore riguardante il Prodotto, il Cliente si impegna a restituire detto Prodotto o i Prodotti interessati a Micozzi Arredamenti entro 7 (sette) giorni dalla ricezione, con la confezione chiusa, nel loro stato e imballaggio originale e con i documenti di accompagnamento. 

Una volta ricevuto il Prodotto in forma e maniera corretta, Micozzi Arredamenti rinvierà, a proprie spese, il Prodotto inizialmente ordinato.
 

7. Forza maggiore


In maniera esplicita vengono considerati come casi di forza maggiore, oltre a quelli normalmente considerati dalla giurisprudenza, anche i seguenti casi:
- gli scioperi totali o parziali, interni o esterni all'azienda, il blocco dei mezzi di trasporto o di approvvigionamento per qualsiasi motivo, le restrizioni governative o legali, i guasti informatici, il blocco delle telecomunicazioni comprese le reti e in particolare internet. 
In caso di forza maggiore verrà sospesa, in un primo tempo, in pieno diritto, l'esecuzione dell'ordine. 
Se trascorso un periodo di 3 (tre) mesi e le parti constatano la persistenza del caso di forza maggiore, l'ordine verrà automaticamente annullato, salvo altrimenti concordato da entrambe le parti.
  

8. Garanzie sui Prodotti - Assistenza tecnica


Micozzi Arredamenti garantisce la sola integrità materiale dei Prodotti al momento della consegna (di seguito, la “Garanzia Micozzi Arredamenti").
8.1 Eventuali difetti coperti dalla Garanzia Micozzi Arredamenti dovranno essere denunciati dal Cliente, a pena di decadenza, entro e non oltre 10 (dieci) giorni dalla data di consegna. In caso di operatività della “Garanzia Micozzi Arredamenti”, il Cliente avrà diritto alla sola sostituzione dei Prodotti danneggiati dietro restituzione degli stessi, essendo escluso il diritto del Cliente al risarcimento di qualsivoglia danno, anche ulteriore. Le spese di spedizione necessarie per la sostituzione di Prodotti sono a carico di Micozzi Arredamenti.

8.2 Fermo restando quanto previsto al precedente articolo 8.1, Micozzi Arredamenti non presta sui Prodotti alcuna garanzia ulteriore rispetto a quella prestata dai singoli Produttori. L'assistenza tecnica e gli interventi in garanzia sui Prodotti vengono effettuati, ove previsti, dai singoli Produttori, secondo i termini e le modalità riportati nella documentazione allegata ai Prodotti stessi. In particolare, Micozzi Arredamenti non presta alcuna garanzia circa la compatibilità dei Prodotti con altri Prodotti o apparecchiature utilizzate dal Cliente, né presta alcuna garanzia riguardo l'idoneità dei Prodotti per l'uso specifico pensato dal Cliente.  


8.3 Fatte salve le ipotesi di dolo o colpa grave di Micozzi Arredamenti è sin d'ora convenuto che, qualora fosse accertata la responsabilità di Micozzi Arredamenti a qualsiasi titolo nei confronti del Cliente - ivi compreso il caso dell'inadempimento, totale o parziale, agli obblighi assunti da Micozzi Interni Store nei confronti del Cliente per effetto dell'esecuzione di un ordine - la responsabilità di Micozzi Arredamenti non potrà essere superiore al prezzo dei Prodotti acquistati dal Cliente e per i quali sia sorta la contestazione. 




9. Diritto di recesso


9.1 Ai sensi dell'art. 5 del D. Lgs 22 maggio 1999 n. 185, il Cliente (qualora sia qualificabile come "consumatore" ai sensi dell'art.1 lett b) del D. Lgs 22 maggio 1999 n. 185) ha il diritto di recedere dal contratto e di restituire i Prodotti ordinati, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 (quattordici) giorni dal ricevimento dei Prodotti stessi.

9.2 Il diritto di recesso di cui al precedente articolo 9.1 può essere esercitato dal Cliente, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni. Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni dal giorno in cui il Cliente o un terzo, diverso dal vettore e designato dal Cliente, acquisisce il possesso fisico dei beni.
Per esercitare il diritto di recesso, il Cliente dovrà informarci tramite una dichiarazione esplicita, entro e non oltre i tempi sopra indicati, ad esempio:
via posta a: Micozzi Arredamenti di Micozzi Franco & C. S.n.c. Contrada Pignotto 52, 64010 Controguerra (TE) ITALIA
via email: info@micozziinterni.it
Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che il Cliente invii la comunicazione relativa all'esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.

9.3 Effetti del recesso
Recedendo dal contratto, saranno rimborsati al Cliente tutti i pagamenti effettuati a nostro favore, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dall'eventuale scelta di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso di consegna standard da noi offerto), senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui siamo informati della decisione di recedere dal presente contratto.   
Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento utilizzato per la transazione iniziale, salvo che il Cliente non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso.
Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento dei beni oppure fino all'avvenuta dimostrazione da parte del consumatore di aver rispedito i beni, se precedente.

9.4 I beni oggetto di reso dovranno essere rispediti o consegnati a noi all'indirizzo
Micozzi Arredamenti di Micozzi Franco & C. S.n.c. Contrada Pignotto 52, 64010 Controguerra (TE) ITALIA
 senza indebiti ritardi e in ogni caso entro 14 giorni dal giorno in cui il Cliente ci ha comunicato il suo recesso dal presente contratto. Il termine è rispettato se i beni saranno rispediti prima della scadenza del periodo di 14 giorni.
I costi diretti della restituzione dei beni saranno a carico del Cliente.

9.5 Il Cliente è responsabile solo della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni. Il bene restituito deve essere reso in condizioni di rivendibilità.

9.6 Il diritto di recesso di cui al precedente articolo 9.1 non può essere esercitato dal Cliente nel caso in cui i Prodotti acquistati siano stati realizzati secondo le richieste del Cliente, siano personalizzati, oppure possano deteriorarsi o scadere rapidamente. Sono esclusi dal diritto di recesso anche i prodotti con bassa possibilità di vendita non disponibili in pronta consegna e appositamente ordinati (eventualità quest’ultima comunicata in fase d’ordine). 

9.7 Micozzi Arredamenti raccomanda al Cliente di:
- verificare lo stato dei Prodotti consegnati prima di firmare l'avviso di ricezione, ed in particolare che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto allegato alla spedizione;
- verificare che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato;
- controllare l’integrità del contenuto. 
In caso siano riscontrate delle difformità, il Cliente potrà rifiutarsi di accettare il pacco, firmando il proprio rifiuto. 




10. Pagamento
Il pagamento del corrispettivo è dovuto al momento dell’ordine. 
Il Cliente si impegna a saldare il prezzo concordato per il Prodotto ordinato sul Sito (prezzo dei Prodotti e del trasporto) nonché, se necessario, a saldare o a fare saldare direttamente al corriere o al trasportatore l'IVA o le altre tasse relative all'importazione dei Prodotti nei paesi dove avverrà la consegna.
Il Cliente salda l’ordine come proposto sul Sito: 
- mediante carta di credito dei circuiti:
- VISA
- MasterCard (Cirrus Maestro)
- American Express

Esse sono, in ogni caso, indicate nel footer di ogni pagina del Sito.
L'addebito sarà effettuato solo dopo che (i) saranno stati verificati i dati della Sua carta di pagamento utilizzata per il pagamento e (ii) la società emittente della carta di pagamento da Lei utilizzata avrà rilasciato l'autorizzazione all'addebito.
I dati riservati della carta di pagamento (numero della carta, intestatario, data di scadenza, codice di sicurezza) sono criptati e trasmessi direttamente al gestore dei pagamenti senza transitare dai server di cui il Venditore si serve. Il Venditore quindi non ha mai accesso e non memorizza, neanche nel caso in cui Lei scelga di memorizzare tali dati sul Sito, i dati della Sua carta di pagamento utilizzata per il pagamento dei Prodotti.
L’addebito verrà effettuato al momento della trasmissione dell’ordine.

Il Cliente garantisce a Micozzi Arredamenti il fatto di disporre delle eventuali autorizzazioni necessarie per usare la modalità di pagamento con carta in fase di ordine.

- oppure mediante bonifico a favore di Micozzi Arredamenti al seguente IBAN: IT35J0326876720052505659130
SELBIT2BXXX
In caso di mancata ricezione da parte di Micozzi Arredamenti del bonifico nei 14 giorni successivi alla conferma dell'ordine, Micozzi Arredamenti si riserva la facoltà di annullare l'ordine. Le coordinate bancarie vengono fornite al momento dell'ordine.
 

- o mediante Paypal.

Sul Sito è possibile effettuare acquisti anche mediante la soluzione di pagamento PayPal. Qualora Lei scelga come mezzo di pagamento PayPal, sarà reindirizzato sul sito www.paypal.it dove eseguirà il pagamento in base alla procedura prevista e disciplinata da PayPal e ai termini e alle condizioni di contratto convenute tra l’utente e PayPal. I dati inseriti sul sito di PayPal saranno trattati direttamente dalla stessa e non saranno trasmessi o condivisi con il Venditore. Il Venditore non è quindi in grado di conoscere e non memorizza in alcun modo i dati della carta di pagamento collegata al Suo conto PayPal ovvero i dati di qualsiasi altro strumento di pagamento connesso con tale conto.
Nel caso di pagamento mediante PayPal, l’Importo Totale Dovuto Le sarà addebitato da PayPal contestualmente alla conclusione del contratto tramite il Sito. In caso di risoluzione del contratto di acquisto e in ogni altro caso di rimborso, a qualsiasi titolo, l’importo del rimborso a Lei dovuto sarà accreditato sul conto PayPal dello stesso. I tempi di accredito sullo strumento di pagamento collegato a tale conto dipendono esclusivamente da PayPal e dal sistema bancario. Una volta disposto l’ordine di accredito a favore di tale conto, il Venditore non potrà essere ritenuta responsabile per eventuali ritardi od omissioni nell’accredito dell’importo di rimborso, per contestare i quali Lei dovrà rivolgersi direttamente a PayPal. Qualsiasi tipo di rimborso da effettuarsi ai sensi delle presenti Condizioni Generali di Vendita sarà accreditato sul Suo conto PayPal.

Il Cliente garantisce a Micozzi Arredamenti il fatto di disporre delle eventuali autorizzazioni necessarie per usare la modalità di pagamento Paypal in fase di ordine. 
 

11. Mancato pagamento - Riserva di proprietà
 
I Prodotti ordinati rimangono di proprietà di Micozzi Arredamenti fino al pagamento definitivo e per intero del loro prezzo (ai sensi Art. 1523 e seguenti del CC.) Micozzi Arredamenti si riserva il diritto di rivendicare i Prodotti ordinati in caso di mancato pagamento.
 
In questa ipotesi e su richiesta di Micozzi Arredamenti, il Cliente si impegna a restituire qualsiasi Prodotto non pagato, con spese a proprio carico.
 
12. Reclami
 
I reclami per la mancata conformità del Prodotto o dei Prodotti consegnato/i con l'ordine dovranno pervenire per iscritto direttamente a Micozzi Arredamenti, immediatamente dopo la ricezione della merce. E-mail: info@micozziinterni.it
 
Consigliamo al Cliente di conservare l'imballaggio originale e il documento di consegna.
 
13. Informazioni nominative
 
L'elaborazione computerizzata delle informazioni, compresa la gestione degli indirizzi di posta elettronica degli utenti del sito, viene effettuato in conformità alle disposizioni di legge. 
Le informazioni nominative richieste al Cliente sono indispensabili per l'elaborazione e l'inoltro degli ordini, la creazione delle fatture e degli eventuali contratti di garanzia.
 
A questo scopo, tali informazioni potranno essere comunicate ai partner contrattuali di Micozzi Arredamenti.

Il Cliente può opporsi a una tale comunicazione e ai sensi della legge si avvale del diritto di accesso, modifica, rettifica e cancellazione dei dati che lo riguardano rivolgendosi a Micozzi Arredamenti di Micozzi Franco & C. S.n.c. Contrada Pignotto 52, 64010 Controguerra (Te).
Per evitare qualsiasi tentativo di frode, Micozzi Arredamenti potrà chiedervi prova della vostra identità, del vostro domicilio. 
 
14. Firma elettronica
 
Il “clic di convalida” costituisce una firma elettronica. 
Questa firma elettronica ha tra le parti lo stesso valore di una firma manoscritta. 
 

15. Mancata rinuncia
 
Per Micozzi Arredamenti il fatto di non far valere una mancanza da parte del Cliente rispetto a uno qualsiasi dei suoi obblighi, non potrà essere interpretato come una rinuncia all'obbligo in questione e alla possibilità di far valere questa mancanza in un secondo momento. 
 
16. Integralità del contratto
 
Le presenti condizioni generali di vendita costituiscono l'integralità degli obblighi delle parti. 
Nessun'altra condizione generale o particolare comunicata dal Cliente potrà inserirsi o esulare dalle presenti condizioni generali. 
 

17. Proprietà intellettuale
 
Micozzi Arredamenti è titolare dei diritti di proprietà intellettuale del Sito e del diritto di diffusione degli elementi che sono contenuti nel catalogo del negozio online, di conseguenza, la riproduzione parziale o totale, su qualsiasi tipo di supporto, degli elementi che compongono il Sito e il catalogo, il loro utilizzo nonché la loro cessione a terzi sono formalmente vietati.
 



18. Nullità
 
Qualora una o più disposizioni delle presenti condizioni generali fosse considerata non valida o dichiarata tale in applicazione di una legge, normativa o a seguito di una decisione definitiva presa da una giurisdizione competente, le altre disposizioni conserveranno tutta la loro forza e il loro valore.

19. Foro competente
 
In caso di contenzioso e in mancanza di un accordo amichevole raggiunto tra le parti, ferma restando l'eventuale applicabilità di disposizioni inderogabili di legge poste a tutela dei consumatori (come definiti ai sensi dell'art.1 lett b) del D.Lgs 22 maggio 1999 n. 185), qualsiasi controversia comunque connessa alle presenti Condizioni Generali sarà devoluta alla competenza esclusiva del Tribunale di Teramo.
Ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 1341 e 1342 del codice civile il Cliente dichiara di avere attentamente letto e compreso e di accettare specificamente le seguenti clausole delle Condizioni Generali di vendita di Micozzi Arredamenti: 1-2-3-4-5-6-7-8-8.1-8.2-8.3-9-9.1-9.2-9.3-9.4-9.5-10-11-12-13-14-15-16-17-18-19.
 

Italiano